YOGA ADOLESCENTI E RAGAZZI

LUNEDI' dalle h 17.45 alle h 18.45.
Frequenza settimanale - Ciclo di 10 lezioni
E' richiesta la prenotazione
L'associazione si riserva il diritto di sostituire i conduttori.

Durante il processo di crescita, i giovani si trovano a confrontarsi con cambiamenti e stravolgimenti fisici, fisiologici, emotivi e psichici e tutto questo influenza il loro temperamento.  E spesso tutto questo genera conflitti e tensioni che portano ad una incapacità di gestione delle proprie energie.   
La pratica dello yoga, dove gli intenti sono mirati ad un'interazione completa delle energie di mente, corpo, e spirito può essere così per i giovani, uno spazio di scoperta, accettazione e armonizzazione. 
E' riduttivo pensare che il corpo si sviluppa in palestra, la mente sui banchi e lo spirito in pratiche mistiche e/o religiose, perchè continuamente e quotidianamente i nostri sistemi apprendono e mutano simultaneamente a questi vari livelli. Il corpo è intelligente ed evidenzia in modo concreto e visibile ciò che viviamo nel quotidiano e nello yoga è anche il punto di partenza per un processo di risveglio e conoscenza di sé.
Le sequenze e posizioni dello yoga, fanno muovere gli adolescenti su tutti i piani: orizzontale, verticale, sagittale; in allungamenti, flessioni, estensioni, torsioni, capovolgimenti.  Ciascuno di questi piani si è sviluppato in un dato momento della crescita psicofisica e corrisponde a specifiche capacità e qualità e come nella vita; le posizioni diventano metafora di vita e fanno sperimentare ai ragazzi tutte le situazioni possibili.
Muovendo il corpo si sperimentano, si scoprono e si sviluppano capacità naturali: si rinforza il corpo, si correggono atteggiamenti posturali errati, si acquisisce elasticità, scioltezza, concentrazione, auto-conoscenza.
L’auto-osservazione e l’auto-educazione sono alla base del percorso dello yoga
dove ciascuno è incoraggiato ad essere responsabile e maestro di se stesso; questo diventa un modo sano di pensare e di agire, che emotivamente può essere d’aiuto per affrontare ansie, paure e problemi legati a questo momento di crescita e cambiamento e per aumentare la fiducia in se stessi e negli altri.
La pratica yoga diventa così strumento d’aiuto per i ragazzi/e, per riconoscere e accettare le forze che si muovono dentro di essi senza entrarci in contrasto.
La pratica yoga avvia al riconoscimento dei propri valori personali, alla capacità di autoriflessione, all’accettazione della personale unicità e diversità e al riconoscimento di cosa è nutriente e arricchente e cosa invece autolimitante e depotenziante.
Il clima di fiducia e di libertà delle lezioni di yoga, in assenza di giudizio o prestazioni competitive, favorisce il risveglio rispettoso della personalità e questo percorso educativo valorizza l’interiorità e la presa di coscienza di sé: progressivamente ciascuno è portato a spostare con naturalezza l’attenzione da fuori a dentro.
L’ascolto di sè diventa così un modo per riconoscere e affrontare al meglio emozioni e stress.

Le lezioni:
  • sequenze e posizioni (asana): allineamenti, piegamenti, flessioni, torsioni, estensioni, capovolgimenti, respirazioni.
  • Il respiro naturale
  • Visualizzazioni, concentrazioni e rilassamenti

Gli obbiettivi:

  • Agevolare la consapevolezza del corpo, particolarmente dello schema corporeo, della verticalità della colonna vertebrale e di tutte le sue possibilità di movimento.
  • Favorire l’attenzione globale al respiro e consapevolezza dell’interdipendenza con gli stati mentali: scoperta delle varie fasi respiratorie, dei ritmi respiratori, dei contenuti espressivi del respiro.
  • Stimolare l’attenzione e la concentrazione.
  • Favorire la capacità di osservazione.
  • Risvegliare e stimolare l’immaginazione e la creatività.
  • Favorire l’auto-osservazione, l’auto-educazione e il rispetto di sé.
  • Creare le condizioni per potenziare la fiducia in se stessi.
  • Favorire il rispetto dei tempi, degli spazi, delle potenzialità di sé e degli altri.
  • Nutrire i fondamenti per una vita di benessere, in pieno rispetto e stima di sé e degli altri.

Effetti:

  • Sviluppo di un corpo più armonioso, elegante, forte, resistente, elastico e vigoroso, armonizzando il sistema nervoso ed endocrino attraverso la strutturazione dell’apparato muscolo-scheletrico,
  • Maggior consapevolezza e percezione dello schema corporeo
  • Miglioramento della postura, dell’equilibrio, dell’elasticità che portano a movimenti agili, coordinati, sciolti ed eleganti.
  • Riduzione delle tensioni, del nervosismo e dell’insonnia.
  • Aumento dell’energia e della vitalità.
  • Miglioramento della dinamica respiratoria; sblocco e rafforzamento della muscolatura respiratoria.
  • Miglioramento della consapevolezza respiratoria, alleata nella gestione dello stress e delle emozioni.
  • Accoglienza dell’alternanza dei ritmi, delle pause, di sé e degli altri.
  • Riduzione dello stress e delle tensioni fisiche.
  • Aumento della fiducia in se stessi, della capacità di autocontrollo e della serenità.
  • Aumento della capacità di attenzione e concentrazione.