YOGA NIDRA - IL SONNO DEI RE

SERATE ESPERIENZIALI  - date da definire
WHORKSHOP di introduzione alla pratica di 4 ore   - date da definire
CORSO DIDATTICO per autopratica di 1 giornata    - date da definire

La tensione in eccesso, cioè lo stress, è la causa dei molti problemi che in quest’era tutti noi viviamo ai vari livelli: fisicamente, emotivamente, psichicamente, spiritualmente.
I normali e naturali cicli biologici che dovrebbero regolare le nostre vite, vengono regolarmente cambiati, stravolti e sovvertiti da abitudini che ormai consideriamo normali e che invece quotidianamente alterano i nostri equilibri.
Basta occuparci di uno di questi aspetti della nostra vita e ne possiamo trovare l’innaturale evidenza a molti livelli.
La vita è cambiata, ma il processo evolutivo dell’essere umano è lento e le risposte ai vari livelli dell’Essere risentono tutt’ora dei vari meccanismi instaurati ai tempi dei nostri antenati.
E se questi meccanismi sono validi nella costruzione di disagi e sofferenze, sono altrettanto validi per la destrutturazione di essi.
La CONSAPEVOLEZZA è lo specchio, “è sempre lo specchio”.
Specchio di cosa? Delle nostre scelte, dei nostri intenti e delle direzioni nelle quali ci siamo incanalati. Guardare in questo specchio ci rivela chi siamo, in cosa crediamo, a quali idee ci siamo assoggettati spontaneamente.
E quando vediamo qualcosa di noi che ci rivela quanto disagio, dolore o sofferenza abbiamo costruito, e quanto siamo responsabili di ciò che abbiamo costruito, cosa fare?
Accettazione, Amore Incondizionato, Volontà e Perseveranza sostenuti dall’interezza di ciò che siamo e di ciò che abita in noi anche ai livelli più profondi e inconsci, sono la vera cura di guarigione.
Tutto è perfetto, sempre, così com’è.
La vita così com’è, la nostra storia personale così come si è svolta e si sta svolgendo, la nostra importante unicità e la nostra profonda nullità.
TUTTO È PERFETTO, SEMPRE, COSÌ COM’È.
Perché questa premessa per presentare lo Yoga Nidra?
Perché questa antica scienza ha indagato e scoperto su come intervenire per scaricare le tensioni in eccesso, lo stress, e riportare un equilibrio mettendo pace tra corpo, mente e spirito.
Lo Yoga Nidra è dunque un metodo sistematico per indurre un completo rilassamento fisico, mentale ed emozionale; è un rilassamento profondo, dove si rimane consapevoli e si raggiunge lo stato di sonno dinamico.
Nel profondo stato di rilassamento che si raggiunge in Yoga Nidra, la coscienza viene separata dalla percezione esteriore e dal sonno, permettendone l’applicazione per supportare i momenti di cambiamento e di trasformazione di se stessi; per perseguire un intento; per incrementare la conoscenza, la creatività, la memoria, ecc.
Nel vivere accumuliamo tensioni, ai diversi strati della nostra personalità, in qualsiasi attività che non sia equilibrata: pensare, dormire, mangiare, camminare, lavorare, ecc.; il troppo o il troppo poco, danno sempre lo stesso risultato: tensioni in eccesso.
A livello fisiologico si creano circoli viziosi dove le tensioni accumulate si spostano e caricano i sistemi nervosi, muscolari, endocrini, psichici…
Nella pratica di Yoga Nidra, la coscienza funziona a livelli più profondi dell’essere e questo tipo di rilassamento equivale a tre-quattro ore di sonno.
Si fa pace dentro di noi e a partire da noi.
Il rilassamento profondo indotto con Yoga Nidra è anche capace di neutralizzare le tensioni della struttura emozionale, così incisivo nell’influenzare la nostra vita.
Con questa pratica ci si rivolge al proprio mondo interiore e ritrovando l’armonia fra corpo, mente e spirito ci si apre alla profonda conoscenza del proprio SE’ profondo.